È di nuovo l’8 marzo

Non è una data che mi fa piacere ricordare perché, alla fine, questa data, oggi, rappresenta un fallimento.

Bisognerebbe avere la decenza di non festeggiare, di non lasciarsi andare a comportamenti sguaiati, di non fare auguri a destra e manca come se oggi si celebrasse qualcosa di bello.

Oggi è la giornata per fare l’ennesimo punto della situazione: sulla violenza, sulla discriminazione, sui femminicidi, su una cultura arcaica che dovrebbe essere retaggio del passato e così non è.

Bisognerebbe, ogni anno, prima di qualsiasi evento dedicato all’8 marzo, ricordare a voce alta, uno per uno, i nomi delle vittime, come si fa per quelle delle stragi e degli attacchi terroristici.

 

Da L’Espresso, 8 marzo 2012

A proposito di associazioni, è grazie a loro se si ha un’idea di quanti omicidi di donne avvengano, perché di dati ufficiali dalla Questura non ce ne sono, tanto per dare la misura di quanto sia considerato il problema. E’ grazie al loro lavoro, per esempio, che si sa che delle 127 donne che hanno perso la vita nel 2010, 114 sono state uccise da membri della famiglia, di cui 68 erano partner della vittima, mentre 29 ex partner. Il che ha delle conseguenze sorprendenti riguardo alcuni luoghi comuni sulle violenze: intanto che avvengono per lo più dentro casa, e non per strada

I nomi

2011 (dato parziale)

Silvia Elena Manastirenau
20 anni
uccisa da un cliente

Stefania Noce
24 anni
uccisa da ex fidanzato

Antonietta di Palma
50 anni
uccisa da un vicino

Maria Donata Menchise
20 anni
uccisa da un vicino

Silvia Elena Manastireanu
20 anni
uccisa da un cliente

Rosa Allegretti
48 anni
uccisa da un cliente

Daniela Bertolazzi
60 anni
uccisa dal convivente

Elsa Boni
67 anni
uccisa dal marito

Rosanna Piattino
65 anni
uccisa dal marito

Paola Carosio
44 anni
uccisa dal fidanzato

Giuliana Massei
anni
uccisa dal figlio

Augusta Alvelo
50 anni
uccisa dal compagno

Rachida Radi
35 anni
uccisa dal marito

Mirella La Palombara
43 anni
uccisa dal marito

Romina Acerbis
29 anni
uccisa dal marito

Maria Rosa Perrone
51 anni
uccisa da ex marito

Santina Perin
85 anni
uccisa dal figlio

Neila Burekaite
24 anni
uccisa dal convivente

Claudia Ornesi e la sua bimba
2 anni 42 anni
uccise dall’ex compagno

Emilia Cupone
50 anni
uccisa da automobilista

Galyna Dotsyak
56 anni
uccisa dall’amante

Tiziana Rupena
48 anni
uccisa dal convivente

Elena Para
35 anni
uccisa dal marito

Adriana Sestito
30 anni
uccisa dal convivente

Gabriella Petrolati
42 anni
uccisa da ex convivente

Elisa Rossi
69 anni
uccisa dal figlio

Wen Algin
30 anni
uccisa da un uomo

Valeria Mariani
27 anni
uccisa da ex fidanzato

Margherita Carollo
51 anni
uccisa dal marito

Rosa Colusso

86 anni
uccisa dal marito

Nidia Trevisani
68 anni
uccisa dal marito

Elsa Martelli
27 anni
uccisa dal marito

Carmela Rea
29 anni
uccisa da ??

Cibele Maria Johnson de Assis
50 anni
uccisa da ex compagno

Marianna Ricciardi
35 anni
uccisa dall’amante

Anamaria Ferariu
22 anni
uccisa ??

Marisa Vecchione
35 anni
uccisa dal compagno

Giuseppa Caruso
91 anni
uccisa da un vicino

Stella Paroni
91 anni
uccisa da un vicino

Yara Gambirasio
14 anni
uccisa da ??

Anna Maria Valobra
68 anni
uccisa dal figlio

Stefania Moranda
46 anni
uccisa dal marito

Elettra Rosso
46 anni
uccisa da ex convivente

2012

Cristina Andrea Marian
23 anni
uccisa da ??

Maura Carta
di 58 anni
uccisa dal figlio

Sara Marquez
28 anni
uccisa dal compagno

Enza Cappuccio
33 anni
uccisa dal marito?

Rosetta Trovato
38 anni
uccisa dal marito

Sharna Abdul Gafur
18 anni
uccisa dall’amante

Lucia Manca
53 anni
uccisa dal marito?

Lenuta Lazar
23 anni
uccisa da un cliente

Grazyna Tarkowska
46 anni
uccisa dal marito

Antonella Riotino
21 anni
uccisa da ex fidanzato

Fabiola Speranza
45 anni
uccisa dal marito

Yuezhu Chen
43 anni
uccisa da un cliente

Stefania Mighali
40 anni
uccisa dal ex marito

Nunzia Rintinella
77 anni
uccisa dall’ex genero

Daniela Mighali
9 anni
uccisa dal padre

dati forniti da ‘Casa delle Donne per non subire violenza’ di Bologna

L’Espresso, 8 marzo 2012


 

Comments

Powered by Facebook Comments

Related posts:

  1. Odio l’8 marzo
  2. 8 marzo: niente auguri, per piacere
  3. C’è sempre più bisogno di una Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
  4. Donne divise
  5. Domani 20 marzo la giornata dedicata alle vittime delle mafie
Postato Da Niki

    One Response to “È di nuovo l’8 marzo”

  1. giovanna scrive:

    Grazie per le tue ricerche e riflessioni e’fondamentale avere petsone come te. Giovanna Sonni

    Like or Dislike: Thumb up 0 Thumb down 0

Leave a Reply




XHTML: Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


iPhoneography
Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001.

Tutti i contenuti qui pubblicati (testi, foto, disegni), ove non sia altrimenti indicato, sono di mia proprietà e vengono distribuiti con la seguente Licenza Creative Commons

Creative Commons License

Il tema è stato disegnato da llow e rielaborato da me, così come l'immagine dello sfondo che appartiene a ntr23

UA-10432307-1